Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici, che non raccolgono dati di profilazione. Cliccando sul tasto "Accetto" si acconsente all´utilizzo di tutti i cookie di questo sito. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, clicca qui.

I giovedì della Villa

Tutti gli eventi

I giovedì della Villa | 20 aprile

19 Perrine Ruby, Arianna Cecconi e Lancelot Hamelin: Il cervello sognato

Nell’ambito delle sue ricerche sul sogno e sulla città, Lancelot Hamelin, borsista a Villa Medici, invita Perrine Ruby, ricercatrice in neuroscienze cognitive sul sogno, e Arianna
Cecconi, antropologa.

Attraverso una conferenza punteggiata da letture di racconti di sogni, Perrine Ruby e Lancelot Hamelin ci condurranno attraverso il labirinto della ricerca neuroscientifica sul sogno, attraversando i temi del “sonno paradosso”, del senso del sogno e della possibilità teorica della violazione dell’intimità del sogno.

Perrine Ruby è ricercatrice presso l’équipe Dynamique Cérébrale et Cognition du Centre de Recherche en Neuroscience di Lione (CRNL) e docente presso l’Università di Swansea (Regno Unito).

Arianna Cecconi insegna Antropologia all’Università di Milano ed è ricercatrice associata presso il Centre Norbert Elias (EHESS - Marseille). È l’autrice di L’Acqua della paura (Mondadori 2003) e I sogni vengono da fuori (It 2012).


20.30 Caroline Casadesus, Jean-Christophe Rigaud: La voix humaine

La Voix humaine (La voce umana) è una tragedia lirica composta da Francis Poulenc nel 1958, ispirata al monologo omonimo scritto da Jean Cocteau per il teatro.

Sarà interpretato dalla soprano Caroline Casadesus e dal pianista Jean-Christophe Rigaud.
Caroline Casadesus è una grande soprano francese, nata in una straordinaria famiglia di musicisti. È diventata famosa con il suo disco Hypnoses (2004), con melodie sinfoniche di Didier Lockwood. Dopo avere cantato La Voix humaine con l’orchestra nazionale di Lille, sotto la direzione di suo padre Jean-Claude Casadesus, nel 2012, registra quest’opera per la prima volta nella storia nel 2015.

Il pianista Jean-Christophe Rigaud ha accompagnato numerose produzioni di opera, recital ed emissioni radiofoniche di grandi artisti. Dal 2012 viaggia in tournée con Caroline Casadesus per presentare La Voix humaine.